Trezzano sul Naviglio, 14 gennaio 2017

IL CONTRATTO


Dopo lunghe discussioni e trattative, coach Luca ha firmato un contratto a premi crescenti
secondo il risultato finale della squadra. Eccovelo in anteprima:


1° posto:
Realizzazione e posa davanti alla palestra di via Giacosa di statua equestre in bronzo, raffigurante il coach che brandisce la coppa della vittoria.

2° posto:
Realizzazione e posa nel giardino della palestra di via Giacosa di piccolo busto raffigurante coach Luca che guarda fieramente verso il sol dell'avvenire.

3° posto:
Pizzata di fine campionato con tutta la squadra.
Festeggiamenti, applausi e consumazione gratis per il coach.

4° posto:
Mugugni e brontolii. Brontolii e mugugni.

5° posto:
Sfottò, coppini, gavettoni e dispetti vari al coach.

6° posto:
Coach in ginocchio sui ceci a centrocampo che recita il mea culpa, mentre dagli spalti piovono pomodori.

7° posto:
Come sopra, ma con puntine da disegno invece dei ceci e con aggiunta di uova.

8° posto:
Un decreto presidenziale priverà il coach della nazionalità e di ogni altro diritto.
Verrà cosparso di pece bollente e piume, la sua casa sarà data alle fiamme e i suoi familiari saranno venduti come schiavi.




TORNA ALL'INDICE